Direttive europee per la Pivacy Online

Questo sito WEB usa cookie per gestire l'autenticazione, la navigazione e altre funzionalità, anche di terze parti. Usufruendo del sito, acconsentite che questo tipo di informazioni vengano raccolte e memorizzate sul vostro dispositivo.

Leggi i riferimenti normativi europei sulla privacy online

Avete rifiutato l'utilizzo dei cookies. La vostra scelta può essere modificata in ogni momento.

Avete acconsentito all'utilizzo di cookies. Potete comunque modificare questa impostazione in ogni momento.

Martedì, 06 Ottobre 2009 12:37

TERRY EVANS: COME TO THE RIVER

Vota questo articolo
(0 Voti)

TERRY EVANS. COME TO THE RIVER.

XRCD JVCRNT004.

XRCD, Digital. Stereo, Studio recording:

Semaj Studios (Canfield - Ohio),

Prod: Dave Love. Eng: James K. Lloyd. Mastering:

Paul Blakemore.

www.soundandmusic.com

giudizio artistico: ECCEZIONALE

giudizio tecnico: ECCEZIONALE


Per lunghi ed interminabili anni la voce di Evans è stata fra le più richieste della West Coast. Con

umiltà, e con un timbro vocale del tutto personale, egli ha contribuito a portare al successo gli album di artisti quali John Lee Hooker, John Fogerty, Joan Armatrading, Maria Muldaur e Boz Scaggs. A portarlo alla ribalta della scena internazionale sono state le parti vocali incise per gli album Ry Cooder, con il quale ha registrato capolavori quali Chicken Skin Music, Get Rhythm, Show Time, Slide Areae la colonna sonora del film Crossroads. Sono state accolte con unanime entusiasmo dagli appassionati del rock e della roots music. Come to The River, uscito nel 1997, fu la seconda uscita discografica di Evans. Il titolo era già un chiaro tributo ad una delle miglior voci del soul di sempre: Al Green (che scrisse Come to the River).In quest'occasione, Evans poté contare sull'aiuto di Ry Cooder, che gli consentì di realizzare uno dei lavori più importanti della black music degli ultimi anni. Il risultato - ad oltre dieci anni dalla sua pubblicazione - è sotto gli occhi di tutti: Come to the River ancora oggi non sembra aver perso una virgola della sua potenza espressiva e della sua raffinatezza. Non è questa la sede per magnificare l'eccellente lavoro di produzione che sta alle spalle di questo album. E' sufficiente, soltanto, ricordare ai nostri lettori che Come to the River viene sovente utilizzato da molti audiofili come pietra di paragone per la riproduzioni delle voci maschili soul. In questo piccolo spazio ci soffermeremo, invece, sulle ottime qualità di questa ristampa in versione XRCD, curata dalla JVC. Il sound di questo album è ancora oggi moderno e valido, non sembra aver subito le ingiurie del tempo, sebbene ne sia passata di acqua sotto i ponti nella registrazione digitale. La ristampa sembra aver dato maggior apertura al palcoscenico sonoro, una leggera spinta dinamica, ma soprattutto un sound materico ed estremamente avvolgente. Rispetto alla versione in CD pubblicata al tempo, si apprezza un superamento di talune asperità digitali. Non conosco le altre ristampe recenti di questo lavoro, specialmente quelle in SACD, ma temo che questa versione in XRCD sia in grado di dargli del filo da torcere su tutti i piani.

Principalmente, per l'impatto della voce di Evans, mai così chiara, mai così espressiva e commovente.

Simone Bardazzi

Letto 10254 volte
Sound and Music Novità Aprile 2016

Le novità di Aprile da Sound & Music

Sound and Music Novità Febbraio 2016

Le novità di Febbraio da Sound & Music

Audiophile Sound a casa tua

Abbonamento: Rivista+CD a casa tua

OFFERTA: Solo 81 Euro (con CD) per 12 numeri invece di 10

Risparmi 27 Euro su acquisto in edicola!!!

CLICCA QUI

Audiophile Sound Digital Edition

Compra l’ EDIZIONE DIGITALE

Solo 3,90 euro (5,90 con il CD)

Risparmia più di 3 Euro per numero!!!

CLICCA QUI

Audiophile Sound Abbonamenti

EDIZIONE DIGITALE

Solo 24 euro (39 euro con il CD)

OFFERTA: per 12 numeri invece di 10

Risparmia fino a 66 Euro sul'acquisto in edicola!!!

CLICCA QUI

 

Accesso Utente

Utilizzando questo sito si accettano integralmente le norme e le condizioni d'uso in vigore