Notice: unserialize(): Error at offset 1720278 of 1720287 bytes in /home/audio/domains/audiofilemusic.com/public_html/libraries/src/Cache/CacheController.php on line 182 Il CAPPELLO A TRE PUNTE DI MANUEL DE FALLA SU LP ORG - AudioFileMusic | AudioFileMusic
×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 970

Direttive europee per la Pivacy Online

Questo sito WEB usa cookie per gestire l'autenticazione, la navigazione e altre funzionalità, anche di terze parti. Usufruendo del sito, acconsentite che questo tipo di informazioni vengano raccolte e memorizzate sul vostro dispositivo.

Leggi i riferimenti normativi europei sulla privacy online

Avete rifiutato l'utilizzo dei cookies. La vostra scelta può essere modificata in ogni momento.

Avete acconsentito all'utilizzo di cookies. Potete comunque modificare questa impostazione in ogni momento.

Venerdì, 25 Ottobre 2013 20:22

Il CAPPELLO A TRE PUNTE DI MANUEL DE FALLA SU LP ORG

Vota questo articolo
(1 Vota)

 

 

 

 

 

 

 

DE FALLA, MANUEL. EL SOMBRERO DE TRES PICOS. LA VITA BREVE: INTERLUDIO Y DANZA.

LP Original Recording Group/Decca (London) ORG 102. (2 LP) 180gr.

Teresa Berganza, Orchestre de la Suisse Romande, Ernest Ansermet.

Stereo. Victoria Hall, Geneva, Switzerland. 1960. Prod: J. Walker. Eng: R.Wallace

giudizio artistico e tecnico: ECCEZIONALE

Ansermet era un matematico e in effetti insegnava matematica all'università. Principalmente autodidatta, divenne un direttore di altissimo livello ma spesso le sue letture, sebbene molto precise e disciplinate, mancano dell'ardore, della passione che ci si aspetterebbe in certi lavori.

Non è questo il caso. Chissà cosa accadde quel giorno, ma una cosa è certa: questa è una delle grandi performance del lavoro. Egli ha instillato nella Suisse Romande un impegno che ha raggiunto a tratti quell'intensità dionisiaca che è rara nelle numerose registrazioni di Ansermet per la Decca.

Ma non solo passione, eleganza miscelata con stile ed umorismo, una lettura davvero colorata e viva:Ansermet era un grande direttore di balletti (infatti, egli ha sempre sostenuto Stravinsky, anche nei primi tempi quando il russo era più o meno ignorato a causa della sua scrittura anticonformista) e questo viene chiaramente a galla in queste pagine. Si percepisce il profumo del teatro con la sua atmosfera, i suoi colori, le sue fantasie. De Falla studiò con Debussy e c'è un tocco di impressionismo nello spartito; ma l'idioma spagnolo è sempre presente con i suoi ritmi brillanti e le meravigliose melodie. Il temperamento fiero della musica si alterna allegramente con i suoi momenti più teneri in questa lettura meravigliosamente viva e sensibile.

La Decca ha ri-registrato questo lavoro con la Philharmonia Orchestra e Fruebeck de Burgos dieci anni dopo e anche questa è un'ottima performance; comunque, non ha la stessa statura di quella di Ansermet e Teresa Berganza è più idiomatica di Victoria de Los Angeles. Penso anche che il suono dei vecchi Decca sia più trasparente. Ecco una registrazione Decca convincente al massimo: soundstage imponente, microdinamica notevole, incredibile risoluzione del dettaglio, c'è tutto, e anche di più.

Questa non è musica pesante e anche quelli di voi che non sono particolarmente interessati alla musica classica troveranno questo pezzo assolutamente accattivante. L'edizione a 45 giri è veramente buona. Ho una copia del master e l'edizione ORG ha sicuramente aperto una porta sul suono del nastro: gli LP non sono altrettanto ricchi o dinamici come il master (l'unico peccato di questa incisione è un basso non molto profondo anche se comunque trasparente), ma il meraviglioso soundstage, i grandi pieni non compressi, quella sensazione di essere quasi sul podio, tutto ciò è in questa ristampa. Per me l'ORG suona meglio, sotto tutti gli aspetti, dell'edizione XRCD FIM che ho pure ascoltato. La confezione del doppio LP è di prima classe e usa la copertina originale London americana. Costoso, ma ne vale la pena. Pierre Bolduc

Letto 9218 volte
Sound and Music Novità Aprile 2016

Le novità di Aprile da Sound & Music

Sound and Music Novità Febbraio 2016

Le novità di Febbraio da Sound & Music

Audiophile Sound a casa tua

Abbonamento: Rivista+CD a casa tua

OFFERTA: Solo 81 Euro (con CD) per 12 numeri invece di 10

Risparmi 27 Euro su acquisto in edicola!!!

CLICCA QUI

Audiophile Sound Digital Edition

Compra l’ EDIZIONE DIGITALE

Solo 3,90 euro (5,90 con il CD)

Risparmia più di 3 Euro per numero!!!

CLICCA QUI

Audiophile Sound Abbonamenti

EDIZIONE DIGITALE

Solo 24 euro (39 euro con il CD)

OFFERTA: per 12 numeri invece di 10

Risparmia fino a 66 Euro sul'acquisto in edicola!!!

CLICCA QUI

 

Accesso Utente

Utilizzando questo sito si accettano integralmente le norme e le condizioni d'uso in vigore