Direttive europee per la Pivacy Online

Questo sito WEB usa cookie per gestire l'autenticazione, la navigazione e altre funzionalità, anche di terze parti. Usufruendo del sito, acconsentite che questo tipo di informazioni vengano raccolte e memorizzate sul vostro dispositivo.

Leggi i riferimenti normativi europei sulla privacy online

Avete rifiutato l'utilizzo dei cookies. La vostra scelta può essere modificata in ogni momento.

Avete acconsentito all'utilizzo di cookies. Potete comunque modificare questa impostazione in ogni momento.

Giovedì, 09 Luglio 2015 11:38

Musica, poesia e guerra

La Egea Music distribuisce questo CD, "Mi illumino di senso", frutto della collaborazione di Francesco Bearzatti e Angelo Comisso e racconta, attraverso il celebre verso di Ungaretti, gli orrori del primo conflitto mondiale

 

 

 

Questo cd, dal titolo ispirato alla celebre poesia di Ungaretti, è un momento di riflessione su uno dei più tragici eventi del secolo scorso e della storia dell'umanità: la prima guerra mondiale, nel centesimo avviversario dell’entrata in guerra dell’Italia. Si tratta di una Suite, concepita in otto quadri musicali, che descrive secondo la sensibilità dei due musicisti-compositori la vita interiore di un soldato al fronte. Paura, odio, follia, angoscia, nostalgia, attesa, gioie fugaci e speranze sono alcuni dei sentimenti evocati dai due autori. La Suite prende avvio dal triste momento della lettera di “chiamata alle armi “ e, passando attraverso la vita di trincea, si conclude con un immaginario ballo conciliatore tra i giovani soldati dei due fronti avversi. L'intero lavoro è stato scritto a quattro mani dai due musicisti lasciando ampio spazio all'improvvisazione estemporanea.

 

Notizie fornite da Egea Music

 

www.egeamusic.com

 

 

Letto 635 volte

Accesso Utente

Utilizzando questo sito si accettano integralmente le norme e le condizioni d'uso in vigore