Direttive europee per la Pivacy Online

Questo sito WEB usa cookie per gestire l'autenticazione, la navigazione e altre funzionalità, anche di terze parti. Usufruendo del sito, acconsentite che questo tipo di informazioni vengano raccolte e memorizzate sul vostro dispositivo.

Leggi i riferimenti normativi europei sulla privacy online

Avete rifiutato l'utilizzo dei cookies. La vostra scelta può essere modificata in ogni momento.

Avete acconsentito all'utilizzo di cookies. Potete comunque modificare questa impostazione in ogni momento.

Mercoledì, 29 Luglio 2015 13:58

Musica celestiale per tastiera

Terence Charlston esplora la musica per tastiera francese del XVI e XVII secolo attraverso il tocco e il suono del clavicordo nella sua nuova registrazione per Divine Art Records (DDA 25134)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nonostante che gli interpreti moderni e i costruttori di strumenti antichi attuali diano poca importanza al ruolo del clavicordo nello sviluppo della musica per tastiera francese, questo strumento è stato molto apprezzato all'interno della cultura tardo-rinascimentale e ha continuato a essere usato dai musicisti nel XVII secolo e anche più avanti. L'album contiene un pezzo, la celeberrima Toccata in do maggiore di Sweelinck, che non è stata scritta in Francia, ma che in questo Paese ebbe un grandissimo successo. Charlston ha registrato questo storico programma di opere da tastiera su una ricostruzione del clavicordo descritto da Marin Mersenne nella Harmonie Universelle. Peter Bavington ha costruito il clavicembalo, utilizzando, come guida, il testo di Mersenne e un'incisione dell'epoca.

 

Notizie fornite da Divine Art Records

 


www.divineartrecords.com

 

 

Letto 640 volte

Accesso Utente

Utilizzando questo sito si accettano integralmente le norme e le condizioni d'uso in vigore