Direttive europee per la Pivacy Online

Questo sito WEB usa cookie per gestire l'autenticazione, la navigazione e altre funzionalità, anche di terze parti. Usufruendo del sito, acconsentite che questo tipo di informazioni vengano raccolte e memorizzate sul vostro dispositivo.

Leggi i riferimenti normativi europei sulla privacy online

Avete rifiutato l'utilizzo dei cookies. La vostra scelta può essere modificata in ogni momento.

Avete acconsentito all'utilizzo di cookies. Potete comunque modificare questa impostazione in ogni momento.

Venerdì, 28 Agosto 2015 12:26

I Quartetti di Grazyna Bacewicz

Considerate tra le più belle e dense del ventesimo secolo, queste composizioni del musicista polacco vengono ora pubblicate dalla Naxos attraverso una splendida interpretazione del Quartetto Lutoslawski

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

I Quartetti di Grazyna Bacewicz sono un significativo contributo al proprio genere musicale e, secondo il musicologo Adrian Thomas, senza rivali nella musica polacca del XX secolo. Il primo Quartetto, scritto negli anni di Conservatorio a Parigi, è ricco di elementi della musica popolare, mentre un'eccezionale abilità polifonica, un grande spirito e una profonda emozione caratterizza il Quartetto n.3. Il sesto e il settimo uniscono la grande tradizione europea a un alto grado di esplorazione personale delle nuove tecniche compositive contemporanee. Naxos ha pubblicato con successo le Sinfonie per archi di Bacewicz (NAX 573229). Il Quartetto Lutoslawski è uno dei più popolari ensemble di musica da camera in Polonia e tra i migliori interpreti della musica polacca del ‘900.


Notizie fornite da Ducale Music


www.ducalemusic.it

 

Letto 538 volte

Accesso Utente

Utilizzando questo sito si accettano integralmente le norme e le condizioni d'uso in vigore