Direttive europee per la Pivacy Online

Questo sito WEB usa cookie per gestire l'autenticazione, la navigazione e altre funzionalità, anche di terze parti. Usufruendo del sito, acconsentite che questo tipo di informazioni vengano raccolte e memorizzate sul vostro dispositivo.

Leggi i riferimenti normativi europei sulla privacy online

Avete rifiutato l'utilizzo dei cookies. La vostra scelta può essere modificata in ogni momento.

Avete acconsentito all'utilizzo di cookies. Potete comunque modificare questa impostazione in ogni momento.

Lunedì, 14 Settembre 2015 13:02

I "diamanti" della Egea Music

La casa distributrice è felice di annunciare le produzioni discografiche del 2015 al Premio Tenco nelle categorie “miglior album dell’anno” e "interpreti di canzoni non proprie

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PARIENTES, del trio Servillo/Girotto/Mangalavite, candidato nella categoria miglior album assoluto, è un viaggio nei ricordi, nelle persone, nell'immaginario di un popolo migrante che ha dato vita ad un’altra cultura e, nel contempo, ha preservato la propria portandovi nuova linfa; è un arco che si tende fra le sponde e nel tempo. Avventure d’amore, ricordi, intrecci sentimentali, e tra una milonga, un tango, una cumbia, emergono storie di vita vissuta, di fatiche quotidiane e voglia di riscatto, di legalità e delinquenza, e, perché no, di tradizioni culinarie da esportare e mantenere come tratto imprescindibile e distintivo di una comunità.

pascouche 1
LA LA LA, il nuovo disco di Piero Sidoti (già vincitore nel 2010 della Targa Tenco come Miglior Opera Prima con GENTEINATTESA) è uscito il 9 marzo 2015: 13 brani e 2 ghost track, per parlare di gente che cerca, di persone alla ricerca del senso della propria esistenza con l’obiettivo di raggiungere la felicità. Due le vene artistiche di questo CD e più in generale della creatività di Piero Sidoti. Da un lato una strada più cantautorale classica sia nell’armonia sia nei testi e nella scrittura; dall’altro canzoni come graffi grotteschi e spietati che affrontano di petto la contemporaneità. Aspettando il Tenco, domani 11 settembre alle ore 21.00 al Teatro Palamostre della sua Udine Piero Sidoti presenterà il suo disco in un concerto è organizzato e promosso da Produzioni Fuorivia con il  CSS Teatro stabile di innovazione del FVG in collaborazione con Friuli Doc 2015.
A quattro anni dall’ultimo CD di inediti che lo portò sul palco dell'Ariston e a 2 dal fortunato lavoro con i Sinfonico Honolulu che gli è valso la Targa Tenco 2013 come miglior interprete, Mauro Ermanno Giovanardi (Joe) ha pubblicato lo scorso 20 aprile il nuovo album IL MIO STILE. Un disco che mutua il titolo dall’unica cover presente, Il Tuo Stile di Leo Ferrè, e che esprime un’anima disincantato, sexy, soul, sincera, immersa in un immaginario cinematografico fra Nouvelle Vague e il cinema di Quentin Tarantino. Da ottobre Mauro Ermanno Giovanardi riprenderà il suo “Il Mio stile Tour” con, tra le altre, la tappa importante del Bleu Note di Milano (15 ottobre).

Dischi EGEA candidati al Premio Tenco nella categoria interpreti di canzoni non proprie: Around Zappa dei Quintorigo & Roberto Gatto e Musica Per Una Società Senza Pensieri vol. 1 e 2 di Mauro Ottolini.

QUINTORIGO 1

Quintorigo & Roberto Gatto Play Zappa non è un concerto tributo nè un concept-live, tanto meno un insieme di cover, ma un modesto, sentito, onesto, filologico e sperimentale ringraziamento personalissimo all’artista Frank Zappa. Un’opera monografica, accurata nella sua veste teatrale e scenografica, ma commossa e viscerale nella performance, che si pone come finalità quella di fare conoscere (o riconoscere) un appetitoso assaggio selezionato dall’universo zappiano, e che possa spingerci, perché no, a fare una salutare abbuffata della sua produzione discografica.
Il progetto di Mauro Ottolini e della sua formazione Sousaphonix (che comprende anche un cartone animato e un film documentario di 45 minuti) è frutto di un intenso e appassionato lavoro di ricerca e contaminazione tra musica popolare, jazz e brani originali, partito da una fotografia sbiadita dal tempo di un’orchestra realmente esistita e nata in Trentino nel 1921, l’”Orchestra della società senza pensieri”. Nel disco si incontrano brani originali cantati in 12 lingue, atmosfere folk, jazz, improvvisazione e musica contemporanea. I Sousaphonix si aprono per questo progetto ai suoni del mondo, utilizzando strumenti di altre tradizioni musicali, conchiglie, sassofoni di bambù, flauti shinobue, le “pietre sonore” di Pinuccio Sciola, gli strumenti artigianali sardi di Mondo Usai.
Le Targhe Tenco, il riconoscimento più ambito della canzone d’autore italiana, saranno attribuite da una folta giuria di giornalisti e critici musicali e verranno consegnate dal 22 al 24 ottobre nell’ambito di “Fra la via Aurelia e il West – dedicato a Francesco Guccini”, la nuova edizione del Premio Tenco, in programma al Teatro Ariston di Sanremo.


Notizie fornite da Egea Music


www.egeamusic.com

 

 

Letto 603 volte

Accesso Utente

Utilizzando questo sito si accettano integralmente le norme e le condizioni d'uso in vigore