Direttive europee per la Pivacy Online

Questo sito WEB usa cookie per gestire l'autenticazione, la navigazione e altre funzionalità, anche di terze parti. Usufruendo del sito, acconsentite che questo tipo di informazioni vengano raccolte e memorizzate sul vostro dispositivo.

Leggi i riferimenti normativi europei sulla privacy online

Avete rifiutato l'utilizzo dei cookies. La vostra scelta può essere modificata in ogni momento.

Avete acconsentito all'utilizzo di cookies. Potete comunque modificare questa impostazione in ogni momento.

Giovedì, 30 Novembre 2006 22:05

Conrad-Johnson: amplificatore di potenza con controlli CA200

Il CA200 è, per molti versi, l’ultima incarnazione della filosofia di progettazione interna alla Conrad-Johnson, secondo la quale i circuiti semplici offrono i migliori risultati. Il suo circuito audio consiste di un singolo stadio di guadagno di tensione seguito da uno stadio di uscita buffer ad alta corrente capace di fornire quasi 200W per canale su 8 Ohm. Il circuito dell’amplificatore è simile a quello dell’apprezzatissimo Premier 350 e usa il circuito di guadagno di tensione Conrad-Johnson autolineare a J-FET, nonché uno stadio di uscita ad alta corrente a bipolari, per ottenere bassa distorsione ed un elevato fattore di smorzamento senza controreazione di anello. Il CA200 offre inoltre un controllo di livello con attenuazione a passi discreti e un commutatore di ingresso (azionabili anche tramite telecomando) per eliminare la necessità di un preamplificatore. Non c’è un vero stadio linea integrato nel CA200, da qui il termine “amplificatore con controlli”. Simile per funzione ad un amplificatore integrato, un amplificatore con controlli offre il significativo miglioramento potenziale garantito dall’eliminazione di connessioni superflue, cablaggi esterni e effetti dovuti alle connessioni tra apparecchi che limitano i convenzionali sistemi audio. Ma l’amplificatore con controlli elimina anche un intero stadio di circuiti audio (lo stadio linea) e le sue inerenti colorazioni.

La maggior parte degli amplificatori integrati non solo sfruttano il vantaggio di eliminare i circuiti superflui, ma sono anche concepiti con attenzione al costo, per offrire un apparecchio entry-level a basso costo ad un marchio prestigioso, ma non riescono a raggiungere i miglioramenti di prestazioni che si potrebbero ottenere integrando preamplificatore e finale di potenza in un unico chassis.

Al contrario, i circuiti del CA200 utilizzano parti di altissima qualità (strato metallico per le resistenze, condensatori al polistirene e al polipropilene, connettori placcati in oro lavorati alla macchina utensile, ecc.) per attuare completamente l’incredibile potenziale di un amplificatore con controlli e accrescere l’immediatezza dell’esperienza musicale permessa dalle migliori registrazioni. Come risultato, il CA200 spicca per la sua risoluzione delle sottili ombreggiature dinamiche e per l’immagine palpabile, per una naturale timbrica armonica e una straordinaria risoluzione. Una versione in scala ridotta dell’amplificatore Premier 350 al prezzo del CA200 sarebbe un oggetto di gran valore. Aggiungete la disponibilità del controllo di livello e della commutazione degli ingressi di un amplificatore con controlli, e l’oggetto sarà un vero affare. La produzione del CA200 è iniziata, le consegne inizieranno a metà Marzo.

Letto 751 volte

Accesso Utente

Utilizzando questo sito si accettano integralmente le norme e le condizioni d'uso in vigore